Livelli

Quadro comune di riferimento

Al Simposio intergovernativo tenutosi a Rüschlikon nel 1991, fu sottolineata la necessità di elaborare un Quadro Comune di Riferimento per l'apprendimento delle lingue che favorisse l'elaborazione dei programmi e il riconoscimento delle certificazioni nei sistemi di istruzione dei diversi Paesi membri. Tale Quadro individua sei livelli di competenza linguistica (A1/A2, B1/B2, C1/C2) che possono essere raggiunti da colui che studia una lingua nel suo percorso di apprendimento. Ogni studente sarà inserito nel corso più adatto al suo livello ed alle sue esigenze, tenendo conto anche della sua età.

Di seguito è riportato uno schema d'equivalenza dei livelli del Quadro Comune di Riferimento Europeo con gli esami Trinity e Cambridge da poter sostenere per accedere al livello successivo.

Tabella di riferimento ELC

(A1) 1 BEGINNER LEVEL
(A2) 2 ELEMENTARY LEVEL
(B1) 3 PRE-INTERMEDIATE LEVEL
(B2) 4 INTERMEDIATE LEVEL
(C1) 5 UPPER-INTERMEDIATE LEVEL
(C2) 6 ADVANCED LEVEL
Torna in cima